DIALOGOiNFORMA

APPROCCIARE IL MERCATO USA, DIALOGOI CON DEP LEGAL

Giovedì due marzo, il Distretto Produttivo Dialogoi, in collaborazione con lo Studio Legale “DEP Legal” (Avv.ti Decollanz, Figliolia e Perchinunno), CSQA Certificazioni srl, e IN.HR Agenzia per il Lavoro, ha organizzato a Bari la tavola rotonda dal titolo Doing Business in the USA. Ospite d’eccezione il prof. Claudio Carpano Ph.D. dell’American University di Washington (D.C.), Console Onorario Italiano in North Carolina (USA), nonché presidente e fondatore di “Management in Sites”, società con sede a Charlotte, North Carolina, dove opera uno staff dedicato a sostenere le aziende nel loro processo di internazionalizzazione e penetrazione su tutto il mercato statunitense, fornendo loro servizi di consulenza e operativi. Lo scopo dell’incontro è stato quello di consentire ai partecipanti di avere qualificate informazioni per approcciare un mercato severo e competitivo, ma anche ricco di soddisfazioni, come quello statunitense.


REGIONE PUGLIA, SPETTACOLI DAL VIVO E ATTIVITA’ CULTURALI

Giovedì 16 febbraio nella Sala del Mediterraneo di via Gobetti a Bari, il Distretto Dialogoi ha partecipato a un incontro operativo con i dirigenti dell’Assessorato all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia, sulle modalità che disciplineranno gli Spettacoli dal vivo e le Attività Culturali per il triennio 2017-2020. Tra gli altri erano presenti il presidente di Dialogoi Sergio Ventricelli, il direttore del Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e valorizzazione del Territorio Aldo Patruno e il dirigente Paolo Mauro Bruno. L’incontro è stato finalizzato a illustrare le linee d’indirizzo degli Avvisi Pubblici che disciplineranno i tempi e le modalità di sostegno attraverso il rimborso dei costi ammissibili effettivamente sostenuti e pagati per iniziative progettuali riguardanti lo Spettacolo dal vivo e le Attività Culturali per il triennio 2017-2020. A breve è attesa la pubblicazione dei relativi bandi.


PROGETTO READY2GO, SUPPORTO ALLE PMI CHE INTERNAZIONALIZZANO

La Commissione Europea (EC) e l’Agenzia europea per le Piccole e Medie imprese (EASME) hanno lanciato il progetto “Ready2Go”, destinato a supportare le piccole e medie imprese europee, per internazionalizzarle e renderle attive in cinque possibili mercati target. Il progetto è promosso da un consorzio internazionale guidato da Promos, Agenzia Speciale per le attività internazionali della Camera di Commercio di Milano. La raccolta di candidature punta a selezionare 80 piccole e medie imprese sane e dinamiche, capaci di competere nei mercati esteri, con un chiaro potenziale di crescita, ma con un’esperienza limitata in essi. Le aziende verranno selezionate sulla base di alcuni criteri, tra cui la motivazione alla candidatura, le capacità linguistiche e le reali opportunità nel Paese di interesse. Per maggiori informazioni: www.b2match.eu/ready2go


NUOVA CASA PER IL DISTRETTO DIALOGOI

Dalla periferia al centro cittadino del capoluogo. Il Distretto Dialogoi si trasferisce nella centralissima via Dante Alighieri, a Bari, all’interno di un prestigioso palazzo d’epoca, condividendo gli spazi con altre associazioni economiche del territorio. Una scelta fortemente voluta dal nuovo Comitato di Distretto, che ha sancito in questo modo un ulteriore allineamento verso quei parametri di comunicazione e visibilità che la Regione ha suggerito ai Distretti Produttivi nell’espletamento delle proprie attività di coinvolgimento verso i propri iscritti. Una nuova visione di costruire relazioni e opportunità per tutti gli associati del Distretto, dunque. Una sede di rappresentanza, conoscenza e soprattutto cultura, che servirà come contenitore di proposte, idee e contenuti.


ISTAT, NELLA LETTURA BENE GLI ADOLESCENTI

Anche quest’ano i dati ISTAT sulla diffusione della lettura in Italia non sono propriamente esaltanti: nove famiglie su cento non hanno in casa nessun libro, e solo un quarto ne possiede più di cento. Le donne continuano a leggere più degli uomini (48,6 per cento contro 35), chi abita al centro-nord più degli altri (43 contro 30 per cento circa). I “lettori deboli” (tre libri all’anno) sono sempre tre volte più numerosi dei “lettori forti”, quelli che leggono almeno un libro al mese sono il 13,7 per cento dei lettori, ma nel 2014 erano 14,3. La fascia di età in cui si legge di più va dai 15 ai 17 anni. E fanno la loro parte gli e-book, che negli ultimi tre mesi del 2016 hanno spinto 4 milioni e mezzo di italiani a scaricare un libro.


MIART2017

È iniziato il conto alla rovescia per miart2017, la fiera internazionale d’arte moderna e contemporanea che si svolgerà a fieramilanocity dal 31 Marzo al 2 Aprile. Giunta alla ventiduesima edizione, sono 175 le gallerie internazionali (+13% rispetto all’edizione 2016) che rappresenteranno il meglio dell’arte moderna e contemporanea e del design a edizione limitata, 71 delle quali estere e provenienti da 13 paesi oltre l’Italia (Austria, Belgio, Brasile, Francia, Germania, Gran Bretagna, Irlanda, Repubblica Slovacca, Romania, Spagna, Sudafrica, Stati Uniti, Svizzera). Novità assoluta è On Demand, una sezione trasversale le cui gallerie espongono, fra le altre, opere context-based e opere site-specific (installazioni e wall paintings, perfomance), ovvero opere che, per esistere, hanno bisogno di essere “attivate” da chi le possiede. On Demand si affianca alle altre cinque sezioni di miart: Established, Emergent, Generations, Decades e Object.


UNIDO, PREMIO INTERNAZIONALE

UNIDO ITPO ITALY, la sede di Roma dell’Agenzia per la Promozione Tecnologica e degli Investimenti dell’Organizzazione delle Nazioni Unite, comunica la presentazione del Concorso Internazionale 2017 “Premio Idee Innovative e Tecnologie per l’Agribusiness”, organizzato in collaborazione con il Consiglio nazionale delle Ricerche nell’ambito di Seeds&Chips, The Global Food Innovation Summit. L’obiettivo del premio consiste nell’individuazione delle migliori tecnologie ed idee innovative provenienti da startup, imprese, università e centri ricerca e trasferimento tecnologico che possano condurre ad effetti migliorativi sul piano economico e sociale nei Paesi in Via di Sviluppo. Le proposte devono essere inviate entro e non oltre il 10 Aprile 2017 attraverso il seguente link: http://www.unido.it/award2017/registration/index.php?lang=ita

Partner

Regione Puglia
lum