DIALOGOiNFORMA

Matera, capitale della cultura. cerimonia ufficiale il 19 gennaio

Riflettori accesi. Matera risuona di luci e note per la cerimonia ufficiale che si svolgerà il prossimo 19 gennaio. Cinquanta bande provenienti dai comuni circostanti e da altre capitali europee della cultura riempiranno i vicoli della città. Dalle 19 prevista anche la diretta televisiva RAI dove gli orchestrali saranno accompagnati da diverse performance e giochi di luce unici. A inaugurare la serie di esposizioni che si protrarranno durante tutto l’anno, “Ars Excavandi” (fino al 31 luglio al Museo Ridola) che racconta l’arte ipogea, caratterizzazione unica di Matera, dal Paleolitico a oggi. Per accedere agli eventi occorre acquistare un passaporto al prezzo simbolico di 19 euro. Info: matera.basilicata2019.it

AMBASCIATORE DI CUBA INCONTRA IL PRESIDENTE DIALOGòI SERGIO VENTRICELLI

“Sono particolarmente attento a quello che è il funzionamento del Distretto Dialogòi, modello esemplare che ci piacerebbe esportare in Cuba. Ci auguriamo già a partire dal 2019 di poter dare seguito a questa attività, rivedendoci e strutturando il percorso migliore” Così l’Ambasciatore della Repubblica di Cuba, Sua Eccellenza José Carlos Rodriguez Ruiz nell’incontro diplomatico svoltosi Ad Altamura con il presidente di Dialogòi Sergio Ventricelli. Con loro, anche il Ministro Consigliere Jorge Luis Alfonzo Ramos e Carlo Pellicola, vice-presidente di Confimi Industria Bari. C’è un vivo interesse a far sì che il patrimonio culturale cubano, già oggetto di azioni di recupero, sia messo a sistema, ovvero reso economicamente autonomo. Ventricelli ha illustrato a tal fine la storia del Distretto Produttivo pugliese dell’Industria Culturale: la sua genesi, lo sviluppo e il ruolo attivo del settore attraverso le coazioni, e nelle relazioni verso Basilicata e Matera 2019. “Siamo onorati – ha detto Ventricelli – di sapere che il modello del Distretto abbia suscitato l’interesse di un Paese con cui, come già illustrato in passato, sia auspicabile realizzare nel tempo partnership strategiche. Ho consegnato una scheda di lavoro e questo è solo il primo passo per l’approfondimento che ci è stato richiesto”. Ventricelli ha infine riportato i saluti di Antonio Felice Uricchio, Rettore dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, già partner del Distretto Dialogòi, anticipando la realizzazione nel 2019 di una giornata di studi e approfondimenti in collaborazione con l’Ateneo per i 500 anni della fondazione de L’Avana.

grande successo a Roma per la 17’edizione di “più libri più liberi”

File record agli ingressi, tutto esaurito negli incontri culturali e boom di vendite per gli editori. Si è svolta dal 5 al 9 dicembre a Roma la 17’ edizione della fiera dedicata alla piccola e media editoria italiana divenuta ormai l’evento culturale più importante della capitale. Organizzato dall’Associazione Italiana editori (AIE) e ospitato per il secondo anno dal Roma convention center La Nuvola dell’Eur ha potuto contare sulla presenza di circa 1500 autori italiani e internazionali, tra cui lo statunitense Joe R. Lansdale, l’intellettuale turca Pinar Selek, l’autore di House of Cards Michael Dobbs. “Grande festa del libro e del mondo della cultura – ha dichiarato Anna Maria Malato, Presidente di Più libri più liberi – che ha visto la partecipazione di un pubblico attento, colto e interessato, proveniente non solo da Roma ma da ogni parte dell’Italia. Siamo molto soddisfatti per l’attenzione che tramite la nostra manifestazione siamo riusciti a dare ad un tema complesso come il Nuovo Umanesimo. Ci impegneremo per consolidare questo risultato e crescere ancora negli spazi e nell’offerta”.

i “muretti a secco” dichiarati patrimonio dell’umanita’

“L’arte del dry stone walling riguarda tutte le conoscenze collegate alla costruzione di strutture di pietra ammassando le pietre una sull’altra, non usando alcun altro elemento tranne, a volte, terra a secco. Si tratta di uno dei primi esempi di manifattura umana ed è presente a vario titolo in quasi tutte le regioni italiane”. Questa la motivazione con cui l’Unesco ha inserito “L’Arte dei muretti a secco” nella lista degli elementi immateriali dichiarati Patrimonio dell’umanità. Tra le regioni italiane promotrici della candidatura c’era proprio la Puglia, per tutelare una tradizione che unisce in pratica tutta la Penisola e ha i suoi punti forti nella Costiera amalfitana, a Pantelleria, alle Cinque Terre e in Puglia nel Salento e nella Valle d’Itria.

Teatro Petruzzelli, un concerto per i 10 anni dalla ricostruzione

Un concerto spettacolo per commemorare i dieci anni del ritrovato Politeama barese. Il 6 dicembre scorso alla presenza delle istituzioni, sono stati ricordati i 579 giorni di lavoro e le maestranze tutte che hanno collaborato al restauro del prestigioso teatro. Condotto dall’attore Antonio Stornaiolo, a esibirsi la Petruzzelli Swing Orchestra con i maestri dell’Orchestra del Teatro accompagnati nella sezione ritmica da talentuosi musicisti jazz. La formazione musicale si è ispirata ai complessi del dopoguerra con la voce e il trombone Francesco Tritto e al clarinetto il solista Francesco Manfredi. La serata si è aperta con un contributo video realizzato dall’Accademia del Cinema dei Ragazzi, diretto da Alessandro Porzio e interpretato da Totò Onnis.

IBERIA EXPRESS RADDOPPIA TRATTA BARI-MADRID DA LUGLIO 2019

Dal prossimo 1 luglio fino al 13 settembre la compagnia a basso costo Ibera Express si aggiungerà a Ryanair nel collegamento tra il capoluogo pugliese e Madrid. Ad annunciarlo è Tiziano Oresti, presidente di Aeroporti di Puglia. “La scelta di operare i voli verso Madrid ogni lunedì e venerdì – spiega – può rappresentare un’interessante opportunità per attrarre quanti – anche dalla Spagna – vorranno trascorrere un soggiorno all’insegna dell’arte e della cultura, nonché di una eccellente offerta enogastronomica”. Sono oltre 130 le destinazioni raggiungibili grazie allo scalo di Barajas. La nuova rotta affiancherà quelle già esistenti e attive dal Karol Wojtyla verso Barcellona, Valencia e Siviglia.

 

Partner

Regione Puglia
lum