DIALOGOiNFORMA

DIALOGOI E CONFCULTURA, ACCORDO DI COOPERAZIONE

Si è svolto nei giorni scorsi nella sede romana di Confimi Industria un incontro tra il presidente del Distretto Produttivo pugliese dell’Industria Culturale Dialogoi Sergio Ventricelli e Patrizia Asproni, presidente di Confcultura, associazione che dal 2001 aggrega le imprese che gestiscono musei, siti archeologici e luoghi della cultura. L’iniziativa promuove una manifestazione di intenti finalizzata a cooperare su progetti comuni. Dialogòi è una rete di oltre 140 imprese collegate tra loro per filiere (Comunicazione, Editoria, Industria Grafica e Cartotecnica) nonché una ventina tra enti, centri di ricerca, università, organizzazioni e associazioni. Una straordinaria catapulta dunque per le associate che godrebbero di un approccio lavorativo d’avanguardia.
“C’è massima sintonia sul voler costruire nuove opportunità assieme – ha dichiarato il presidente Ventricelli -, creando un gruppo di lavoro allargato, con molteplici competenze e capace di interloquire con le principali istituzioni politiche e amministrative, incluse le Soprintendenze, le Direzioni Regionali, il Ministero per i Beni e le Attività culturali, il Governo, rappresentando le esigenze e le proposte delle imprese della cultura”. Confimi fungerà invece da raccordo inter-associativo al quale sarà riservata, attraverso la propria segreteria, buona parte delle attività istituzionali.


PUGLIA. AL VIA IL PERCORSO PER LA LEGGE SULLA BELLEZZA

Una legge sulla bellezza è stata presentata nei giorni scorsi a Bari dal presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano e dall’assessore alla Pianificazione Territoriale, Alfonso Pisicchio. La legge mira alla valorizzazione e tutela del territorio, alle identità culturali, al riconoscimento della bellezza attraverso la memoria delle comunità, all’equilibrio fra l’opera e l’opera della natura. Sette titoli, ventitré articoli, tra i quali una norma – spiega il Governatore – alla quale tengo in modo particolare che consentirà ai sindaci di effettuare delle demolizioni di immobili che vengono considerati vecchi, superflui, anche abusivi non sanabili, ottenendo in cambio diritti edificatori equivalenti, con determinati premi in qualche caso”. Una legge decisa assieme ai cittadini con l’obiettivo di puntare alla qualità dei territori. La fase della partecipazione sarà avviata nelle prossime settimane attraverso collaborazioni con Apulia Film Commissione e Teatro Pubblico Pugliese e due convenzioni con Università e Politecnico di Bari. Sono inoltre previsti bandi rivolti a giovani professionisti.


TEATRO PUBBLICO. CAMBIO AL VERTICE DOPO 21 ANNI

Quattro mandati e oltre 700 spettacoli organizzati negli anni con i 53 comuni soci. I primi di luglio Carmelo Grassi ha rassegnato le dimissioni dopo 21 anni come presidente del Teatro Pubblico Pugliese, circuito regionale dedicato alla promozione dello spettacolo.
Al suo posto nominato Giuseppe D’Urso, in carica per il prossimo quinquennio. Dimissionario anche il vicepresidente Paolo Ponzio, sostituito dal consigliere d’amministrazione Marco Giannotta. Rinnovati anche il Consiglio di Amministrazione (in parte) e il Collegio dei Revisori dei Conti. Al neo presidente D’Urso, gli auguri dell’intero Dialogoi, a cominciare dal presidente Ventricelli, che nei giorni scorsi gli ha inviato una lettera di buon lavoro, chiedendo altresì un incontro per significare le istanze dei propri associati.


FESTIVAL DELLA VALLE D’ITRIA. A MARTINA FRANCA DAL 13 LUGLIO AL 4 AGOSTO

Dal 13 luglio al 4 agosto a Martina Franca, la più attesa e longeva tra le rassegne italiane dedicate al teatro musicale. Un cartellone di circa trenta appuntamenti che riserva un’attenzione particolare al genio rossiniano firmato dal direttore artistico Alberto Triola e dal direttore musicale Fabio Luisi che affiancano il presidente, nonché fondatore Franco Punzi. Per questa 44ª edizione – spiega Alberto Triola – abbiamo scelto un titolo particolarmente barocco, “Eclissi d’amore”: il buio improvviso e raggelante che segna il passaggio dall’incanto del più idealizzato dei sentimenti alle ombre della disillusione, e addirittura al buio della lacerazione e al dramma. Tra le nuove collaborazione di questa edizione, quella con la Notte della Taranta. Info: www.festivaldellavalleditria.it


A CARPINO IL FESTIVAL DELLA MUSICA POPOLARE, 6 – 11 AGOSTO

Sei giorni di musica e cultura immersi nella natura del Parco Nazionale del Gargano. È la ventitreesima edizione del Carpino Folk Festival, il festival organizzato dall’omonima associazione culturale, che dal 6 all’11 agosto porterà in zona circa 120 artisti e i loro spettacoli, tutti a titolo gratuito. Laboratori musicali e attività ricreative in bike, lezioni di taranta atelier e concorso fotografico, incontri e presentazione editoriali, mostre e spettacoli, concerti e dj set. Ma anche mobilità in treno con le tre serate dedicate al “Cantar Viaggiando” sui treni di Ferrovie del Gargano che metteranno anche a disposizione treni e bus straordinari per il rientro post concerti a San Severo, Apricena, San Nicandro e nelle località turistiche della costa. Info: www.carpinofolkfestival.com


ASERNET, NUOVO ASSOCIATO PER IL DISTRETTO PRODUTTIVO DIALOGOI

All Service Network, da cui l’acronimo Asernet, è dal mese di luglio un nuovo associato del Distretto Dialogoi. Operante a Torremaggiore (Foggia) da 23 anni nel settore delle tecnologie digitali ha saputo cogliere le esigenze di un settore in costante e rapida evoluzione. Da primo internet provider della provincia, Asernet si è lentamente trasformata in una software house che aiuta altre aziende a crescere attraverso il web creando piattaforme di e-commerce e di marketing digitale, ma si occupa anche di sicurezza informatica. “Naturalmente – spiega l’amministratore delegato Domenico Palma Valente – è il capitale umano la vera forza, come in tutte le imprese di servizi”. Otto gli impiegati interni coadiuvati da un gruppo di collaboratori esterni con competenze diversificate che costituiscono il valore aggiunto di un’impresa che mette in rete prodotti e persone. Info: www.asernet.it


ARET, SELEZIONE DI PROPOSTE DI ADVERTISING, “DESTINAZIONE PUGLIA”

È stato dato avviso della pubblicazione di una manifestazione d’interesse all’acquisizione di proposte per la fornitura di servizi di comunicazione e pubblicità, in regime di esclusività, ai sensi dell’art. 63, comma 2, lett. b), n. 3, del D. Lgs n. 50/2016. La campagna di comunicazione, a cura dell’Aret Pugliapromozione, intende promuovere il brand Puglia in associazione a iniziative ed eventi culturali e, in generale, ad attività di fruizione turistica, programmati sul territorio pugliese in riferimento alle annualità 2018-2019. Scadenza per l’invio delle proposte: 30 novembre 2018.


VOUCHER TURISMO. SOLO PER ATTIVITA’ FINO A 8 DIPENDENTI

Il decreto dignità, primo provvedimento politico del nuovo governo, reintroduce i voucher aboliti da quello precedente. Il compromesso trovato nelle commissioni Finanze e Lavoro della Camera prevede che imprese agricole, piccoli alberghi, strutture ricettive del turismo ed enti locali possano utilizzare i buoni lavoro (non più per tre ma per dieci giorni). Per le aziende agricole rimane il limite dimensionale di 5 dipendenti, mentre per quelle turistiche viene fissato a 8. Il pagamento può essere effettuato non solo in banca ma anche negli uffici postali trascorsi 10 giorni dalla prestazione di lavoro. Come già previsto in passato, a lavorare con i voucher potranno essere solo pensionati, studenti sotto i 25 anni, disoccupati e percettori di forme di sostegno al reddito. Per confermare l’appartenenza a una di queste categorie basterà presentare telematicamente un’autocertificazione all’Inps.

Partner

Regione Puglia
lum