XXX Salone internazionale del libro

XXX Salone internazionale del libro, Torino 18/22 maggio 2017: invito agli editori pugliesi

La Regione Puglia, attraverso il Dipartimento Turismo, l’Economia della cultura e valorizzazione dei beni – Sezione Economia della Cultura ha stabilito di partecipare alla XXX edizione del Salone Internazionale del Libro che si terrà a Torino dal 18 al 22 maggio prossimi, con uno spazio espositivo nel quale potranno trovare ospitalità gli editori pugliesi al fine di promuovere la produzione letteraria del territorio.
L’organizzazione e la gestione dello stand (Padiglione 2 – stand H34) è stata affidata al Distretto Dialogoi e al Distretto Puglia Creativa.
Ogni editore pugliese potrà candidarsi per la partecipazione nella seguente formula:
– spazio espositivo consistente in uno scaffale dedicato, personalizzato sul frontespizio, con circa n. 5 metri lineari espositivi distribuiti su 5 ripiani all’interno dello stand e un piano orizzontale (cm70x70);
– servizi di libreria con vendita, servizio di assistenza e vigilanza;
– inserimento nel catalogo ufficiale della manifestazione.
Costi a carico dell’editore:
– quota di partecipazione pari a € 200,00 oltre IVA, da versare all’ente incaricato della gestione dello stand e che verrà successivamente indicato;
– spese di spedizione dei volumi per Torino (la restituzione degli stessi resta invece a carico dei Distretti).
Per gli aspetti amministrativi, fiscali e di vigilanza relativi ai libri in esposizione, gli editori utilizzeranno i servizi offerti dai Distretti, che saranno prestati da un soggetto appositamente incaricato. L’editore non invierà personale per la vendita e/o promozione della propria produzione libraria.
Gli editori interessati devono inviare la relativa domanda, secondo il modello allegato al presente avviso, debitamente compilata (unitamente al profilo aziendale richiesto dall’organizzazione del Salone), all’indirizzo di posta elettronica puglia.salonelibro@gmail.com entro il 28 aprile 2017.
L’accettazione delle domande di partecipazione, fino a un massimo di n. 22 editori, avverrà nel rispetto dell’ordine cronologico di arrivo, previa valutazione di congruità del profilo aziendale.

Allegato Editori Salone del Libro Torino 2017