SINERGIA TRA DIALOGOI E APULIA FILM COMMISSION

“La Puglia non è terra di grandi brand quanto, piuttosto, di una miriade di micro e piccole aziende, che sfidano (da sole) quotidianamente i mercati di mezzo mondo. Ma occorre fare di più, raccontandole in modo appropriato per promuoverle nei mercati internazionali. Quale volano più potente e mondiale del cinema?”. Così il presidente Dialogoi Sergio Ventricelli nell’incontro con la presidente Apulia Film Commission Simonetta dellomonaco al quale sono intervenuti anche il segretario generale di Dialogoi Riccardo Figliolia, i consiglieri del Direttivo Lorenzo Trigiani (delega alla Creatività) e Antonio Massari (delega alla Formazione) e Fabio Sciannameo responsabili per il Distretto delle Politiche Comunitarie. Dialogoi, Distretto Produttivo pugliese dell’Industria Culturale, è un’associazione, ufficialmente riconosciuta dalla Regione nel 2010, di 140 imprese con caratteristiche di produzione e servizi notevolmente diversificati tra loro. Un vero e proprio cluster che può e deve uscire dai confini regionali per esprimerne appieno le potenzialità. Da qui, l’idea di creare con la Fondazione Apulia Film Commission un sinergico scambio di conoscenze, per attivare azioni su misura, valorizzare imprese e talenti che ne fanno parte. “La Puglia – sostiene Ventricelli – , oltre a essere incantevole terra di approdi turistici, di matrimoni da “le mille e una notte” e di luoghi magici e misteriosi è anche innovazione, qualità, ricerca, produzione. Bisogna essere in grado di invogliare i grandi investitori a trasferirsi qui, per permettere al nostro sistema di elevarsi, mostrando i centri di ricerca, le imprese e il proprio qualificato personale”. I gruppi di lavoro si aggiorneranno nelle prossime settimane.